mercoledì 23 gennaio 2013

LA HIT PARADE DI PATONZA

Mia figlia ha una grande passione, manifestata fin dai primi mesi di vita: la musica. Ora ha 15 mesi e balla. Che senta una canzone o la sigla del telegiornale, lei smette di fare qualsiasi cosa e comincia a ballare. Batte le mani, tiene il tempo, a suo modo canta. Non si addormenta, non mangia e non si fa cambiare il pannolino se non è accompagnata dalla musica. A volte, cosa incredibile visto la sua indole, smette anche di fare i capricci. S'ipnotizza letteralmente. Ha un amore smisurato soprattutto per i bassi e la batteria (e mio padre che invece sognava di avere una pianista in famiglia). Evidentemente il karma ha deciso di punirmi perché io, viste le inculate delusioni amorose, avevo deciso di tenermi alla larga da ogni sorta di musicista. Figurarsi averne uno in casa! Senza contare che sono stonata come una campana e non il minimo senso del ritmo. Ma vabbè, mica vorremo ignorare le sue passioni no? Che poi magari se diventasse una musicista avrebbe una minor tentazione di diventare grupie. Chi può dirlo... Comunque santo you tube che vieni in mio soccorso nei momenti più disperati, grazie per avermi suggerito questi video che a casa nostra hanno scalato le classifiche musicali del momento.




Queste canzoni però fanno rincoglionire i genitori, sappiatelo. Perché vi ritroverete a guidare, fare la doccia o in fila alla posta canticchiando "The mommy on the bus says sh sh sh". E poi non dite che non ve l'avevo detto.

Per fortuna Patonza, ogni tanto, ci grazia e nella hit parade inserisce anche The Lumineers:



E voi cosa fate ascoltare ai vostri bambini?

9 commenti:

  1. Mio figlio ascolta musica da quando era nel pancione. Facevo lunghe passeggiate con un'auricolare dell'ipod nell'orecchia ed uno appoggiato sulla pancia. Lui oggi canta e balla in continuazione e qualsiasi cosa, filastrocche e canzoncine a parte (che canticchio anch'io sotto la doccia o in giro per casa), va matto per Adriano Celentano, Antonello Venditti e la canzone We are the world, nonchè l'Inno dei Mameli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la mia ascolta musica fin da quando era nella pancia, sarà per quello!
      Ahahah proverò anche io con l'Inno di Mameli :D

      Elimina
  2. E allora musica sia, a manetta, da ricnoglionarti all'inverosimili, basta che lei sia felice e contenta. Noi mamme siamo fatte così!!

    RispondiElimina
  3. Io musica classica e virgin radio (rock) sempre, condito, ogni tanto, da qualche cantautore italiano (liga ed altri che mio marito odia!)e i classici degli anni 80 perchè a me piacciono.
    le canzoncine per bambini sempbrano piacergli solo se le canto anche io..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anni 80 anche io! anche se mio marito non approva... ;)

      Elimina
  4. Il mio compagno è musicista ed io canto, facciamo un tributo ai radiohead, quindi ascolta tantissimo i radiohead, the smiths, johnny cash, lucio dalla, battiato, anni 80 piacciono anche a me, quindi li ascolta anche lui :D arcade fire...e tantissima musica indie italiana! e molto altro!

    RispondiElimina
  5. Allora il mio nano è il più conformista di tutti: lui adora le classiche per bimbi, s'illumina tutto (drogato di you tube..doh!!)e ascolta attento, nell'ordine: il coccodrillo come fa, mi scappa la pipì, volevo un gatto nero, il ballo del quaqua, il pappagallo e, ahimè, il pulcino pio - confesso! Ogni tanto ci diamo all'inglese e ascoltiamo le canzoncine di super simple learning, deliziose!

    http://supersimplelearning.com/songs/

    RispondiElimina
  6. Ciao! Ho visitato il tuo blog e mi è piaciuto! :) hai vinto un premio, che puoi ritirare qui http://www.unamammachelavora.com/2013/03/liebster-award.html!

    RispondiElimina